CHI SIAMO

Il  Museo storico del bottone “Sandro Partesotti" nasce dalla raccolta  di una collezionista amante degli oggetti del passato, in particolare di quelli legati al tessile e all'accessorio femminile. Tra le raccolte messe da parte nel tempo  si è concentrata sui bottoni dopo aver incontrato a Londra una collezionista che ne vendeva di bellissimi dell’800 e un prezioso libriccino per il collezionista. Da allora ha fatto ricerche sul campo in Italia e all’estero e dopo circa trent’anni di ricerca

4b.jpg

ha pensato di uccupare un ampio spazio della sua casa per allestire una mostra permanente, offrendo al pubblico la possibilità di scoprire  inaspettata

bellezza, tante storie e la testimonianza

di mode e costumi del passato.

La fondatrice, dott. Leda Siliprandi Partesotti, già Direttrice didattica, ha fatto un altro passo proponendo alla Provincia di Padova di inserire il sito nel Portale dei Musei del territorio e ha ottenuto questo riconoscimento ufficiale subito affiancato da quello del Comune di Sant’Angelo. Nel 2017 con delibera della Giunta Regionale del Veneto fu dato il riconoscimento delle Collezioni di beni di interesse  locale, a sottolineare il valore estetico e culturale del Museo.

E’ dedicato al figlio della fondatrice Sandro Partesotti, professore e antiquario, apprezzato  e non dimenticato per la

sua  intelligenza e generosità.

Un settore dell’esposizione è dedicato a manufatti della curatrice: originali composizioni di merletti, bottoni e altri materiali antichi o di pregio per lavorazione, già vissuti, e rigenerati a una vita nuova. Questi oggetti rinati dal degrado e dall'abbandono  hanno avuto importanti riconoscimenti dalla stampa e e da un pubblico qualificato.

ricicloc.5.jpg
il te delle 5.jpg
ricicloc.3.jpg

All jewelry & images by Leda Siliprandi 

© 2015 by Emma Partesotti

© 2018 by Marco Partesotti - WEBMASTER email

MANDA UNA MAIL!

SEGUICI SU FACEBOOK!

TROVACI SU TRIPADVISOR!

  • tripadvisor-logo-tripadvisor-icon-600x60